In una nota Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera, precisa: "Domani, durante l'audizione del presidente dell'Inps presso la Commissione Lavoro della Camera, Forza Italia pretenderà di conoscere i nomi dei deputati coinvolti nella vicenda dell'uso improprio del bonus per le partite Iva, e allo stesso tempo chiederà le dimissioni di Tridico. La prima richiesta sarà fatta a nome di tutti gli italiani, indignati per questa notizia: vogliamo trasparenza e chiarezza, anche se appare palese l'uso politico dell'Istituto in relazione al prossimo referendum sul taglio dei parlamentari. La nostra seconda richiesta, invece, è dovuta alla gestione inefficiente e dilettantesca dell'Inps messa in atto in questi mesi dal suo presidente. Dai ritardi assurdi sul pagamento della cassa integrazione (ancora oggi ci sono lavoratori che devono ricevere l'assegno di maggio) al famigerato clic day, dall'attacco hacker inventato agli insulti agli imprenditori, dalle promesse e dagli annunci alla lentezza della pachidermica macchina dell'Inps. Tridico ha dimostrato di non essere all'altezza: è giunto il momento di un suo onesto passo indietro, per il bene dell'Istituto e del Paese".

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 13 agosto 2020 alle 21:30
Autore: Ivan Filannino
Vedi letture
Print