Il capogruppo M5S in Consiglio comunale a Genova, Luca Pirondini, musicista a partita iva che durante il lockdown è stato costretto a interrompere il suo lavoro chiedendo e percependo il bonus per i lavoratori dello spettacolo, dichiara: "I portavoce comunali come me vivono del proprio lavoro e non certo di politica: assurdo paragonare i casi dei parlamentari e dei consiglieri regionali a quelli dei consiglieri comunali". 

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 12 agosto 2020 alle 12:20 / Fonte: Ansa
Autore: Roberto Tortora
Vedi letture
Print