"Dal Dipartimento per le politiche familiari abbiamo pubblicato un nuovo bando per l'infanzia e l'adolescenza. Sono 15 milioni di euro che destiniamo a progetti di contrasto della povertà educativa e dell'esclusione sociale dei bambini e dei ragazzi in tutto il nostro Paese". Lo annuncia la ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia Elena Bonetti in un post su Facebook

"Lo abbiamo chiamato - spiega -  'Educare in comune' perché sostenere e accompagnare la crescita delle nuove generazioni, ancor di più in questo tempo così difficile, è e deve essere un obiettivo condiviso: si tratta di promuovere modelli e servizi di welfare di comunità, consolidando le esperienze già presenti nei nostri territori e sostenendo il lavoro dei comuni italiani. Lavoriamo sempre più in sinergia e in rete: è la grande arma che abbiamo per contrastare insieme un fenomeno che - conclude - vive di isolamento e di esclusione sociale e che questa pandemia rischia di aggravare". 

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 02 dicembre 2020 alle 11:00
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print