"I due lavoratori morti oggi a Roma si aggiungono al lungo elenco di caduti sul lavoro. Una tragedia insopportabile in una nazione civile come l'Italia. Siamo di fronte a una vera emergenza nazionale da fronteggiare con ogni mezzo". Lo afferma il capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera Federico Fornaro. "I numeri delle vittime degli incidenti sul lavoro - prosegue Fornaro - sono inaccettabili. Per affrontare questa emergenza nazionale si deve fare di più sia nella prevenzione sia nei controlli: serve un piano straordinario di assunzione di ispettori del lavoro perché non si può più perdere tempo. Il governo metta tra le priorità per uscire dalla crisi un piano strategico di prevenzione degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali, assicurando livelli elevati di sicurezza e di tutela della salute", conclude Fornaro.

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 20 luglio 2020 alle 18:10
Autore: Alessandra Stefanelli
vedi letture
Print