“Abbiamo tempestato di interrogazioni il Governo sullo scandalo delle mascherine di Arcuri senza avere ricevuto alcuna risposta e abbiamo depositato una pdl per una commissione di inchiesta su tutti gli approvvigionamenti di Arcuri: oggi scopriamo che la Procura ha disposto diversi arresti e misure interdittive nei confronti proprio dei personaggi oggetto delle nostre interrogazioni. Tutto ruota attorno al Commissario Arcuri e ai rapporti intrattenuti con questi personaggi che, nel pieno della pandemia e con sovrano disprezzo per le morti e i malati, si sfregavano le mani e facevano affari milionari. Il Governo rimuova oggi stesso Arcuri, diversamente, per scelta politica, sarà contiguo e verrà trascinato nel medesimo gorgo maleodorante di affari opachi che ha caratterizzato l’approvvigionamento sino ad oggi”.

Così Andrea Delmastro e Giovanni Donzelli, deputati di Fratelli d’Italia.

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 25 febbraio 2021 alle 14:00
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print