L'inchiesta per corruzione in Liguria si arricchisce di nuovi elementi. Dalle intercettazioni agli atti della procura di Genova emerge un passaggio di denaro: trenta milioni di euro in contanti arrivati ad Aldo Spinelli (ora ai domiciliari) da un soggetto ancora sconosciuto. La notizia è stata riportata da diversi quotidiani. Le conversazioni intercettate riguardano gli incassi della famiglia Spinelli derivanti dalla cessione del 4% del gruppo al fondo inglese Icon. La procura sta cercando di capire l'origine di questi trenta milioni, arrivati da una persona di cui Spinelli "sembra voler scientemente nascondere il nome".

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 29 maggio 2024 alle 11:00
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print