"Toti sta cercando di difendersi dalle accuse. Dobbiamo aspettare, fare andare avanti il processo, capire nel merito le situazioni. Purtroppo, per un malcostume italiano, siamo portati spesso a considerare quanto emerge dalle intercettazioni come reati conclamati. Invece, tra quello che si può dire, a volte anche in maniera superficiale, e un reato c'è una bella differenza.

Questo è il lavoro dei giudici. Dobbiamo lasciare il tempo a Toti di difendersi e ai magistrati di fare il loro lavoro di accertamento delle accuse, sentire le ragioni della difesa e a quel punto scagionare o condannare definitivamente il governatore della Liguria. Purtroppo, prevale sempre un approccio giustizialista". Così Raffaele Nevi, portavoce di Forza Italia e vice presidente vicario dei deputati azzurri, intervenendo a Metropolis, su Repubblica TV.

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 25 maggio 2024 alle 14:00
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print