“Spiace dover registrare l’errore della giornalista di Radio24 Valentina Furlanetto e della sua ospite, l’imprenditrice italo-ghanese Evelyne Sarah Afaawua, che durante la puntata di domenica scorsa della trasmissione “I figli di Enea”, hanno  dichiarato come nel nostro paese non esista “nessun rappresentante politico nero” che abbia votato la fiducia al premier Draghi. Ebbene, eccomi qui: io ho votato convintamente la fiducia al presidente incaricato. Da due anni e mezzo ho l’onore di servire il mio Paese nelle vesti di senatore – il primo senatore nero della storia repubblicana - grazie alla fiducia accordatami dagli elettori e dal mio partito, la Lega, in cui milito da oltre 25 anni. Nella mia carriera politica sono sempre stato al servizio della mia comunità. Non è mia intenzione essere nelle attenzioni di chiunque, ho sempre lavorato con umiltà e dedizione per le mie convinzioni. Sarebbe corretto, però, fornire informazioni corrispondenti al vero su tematiche così delicate come quelle che afferiscono all’immigrazione, all’integrazione ed alla coesione sociale”.

Così il senatore della Lega Tony Iwobi.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 23 febbraio 2021 alle 18:30
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print