“Le sfide dell’intelligenza artificiale rappresentano la chiave per promuovere la crescita tecnologica, economica e sociale del Paese. Il ruolo delle istituzioni dev’essere quello di guidare lo sviluppo dell’Ia per metterla al servizio dei cittadini. È fondamentale costruire una governance che sia in grado di dare valore alle potenzialità dell’intelligenza artificiale e alle opportunità che offre in termini di produttività, efficienza e competitività del sistema Paese”. Lo afferma la deputata Chiara Tenerini, Responsabile Lavoro di Forza Italia, che questa mattina ha incontrato in video call padre Paolo Benanti, Presidente della Commissione sull’Ia per l’informazione del Dipartimento editoria della Presidenza del Consiglio. “Elaborare la strategia nazionale sull’intelligenza artificiale - aggiunge - è di vitale importanza per valorizzare le eccellenze del Paese nel settore, rendendoci così sempre più indipendenti sul piano tecnologico. L’Ia rappresenta ormai un’infrastruttura determinante che sorregge i diversi ambiti della nostra società, per questo è cruciale anche lavorare per impedire eventuali distorsioni.

Il processo di digitalizzazione deve diventare un’occasione per rafforzare l’accesso ai servizi e l’esercizio dei diritti: in quest’ottica diventa indispensabile il ruolo della politica e la sua capacità di intervenire in maniera sempre più tempestiva. L’obiettivo dev’essere quello di favorire la democratizzazione della tecnologia, affinché l’intelligenza artificiale sia uno strumento al servizio del progresso. Grazie a padre Benanti per il suo contributo così importante e per il lavoro che svolge in seno alla Commissione. Mettere i cittadini al centro dello sviluppo governando l’innovazione tecnologica - conclude Tenerini - dev’essere la priorità per scongiurare i possibili rischi e sfruttare tutti i vantaggi dell’intelligenza artificiale”.

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 02 marzo 2024 alle 09:30
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print