Il conflitto in Medio Oriente è una questione delicata per il Movimento 5 Stelle che ha depositato una mozione per rilanciare la richiesta al governo di un'azione concreta per un cessate il fuoco, la tutela del popolo palestinese a Gaza e la liberazione degli ostaggi. L'obiettivo è adottare "una soluzione diplomatica". Di fatto il M5S chiederà in una riunione dei capigruppo alla Camera la calendarizzazione immediata del documento.

Non si deve aspettare metà dicembre quando la premier Meloni riferirà in Parlamento per comunicazioni prima del consiglio europeo, sottolineano i Cinquestelle, ma è fondamentale approfittare della tregua per "attivare qualsiasi sforzo per perorare negoziati e soluzioni". Il rischio, evidenza il Movimento, "è che dopo la tregua riprendano le ostilità con la ripresa del dramma umanitario e la nuova interruzione della prospettiva negoziale". Lo riporta l'ANSA.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 29 novembre 2023 alle 14:00
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print