"Se fosse il contrario, se le parti fossero invertite, la sinistra starebbe strepitando su tutti i giornali amici. Se i giudici avessero detto di un sindaco o amministratore di centrodestra che non si può considerare “innocuo e di conseguenza privo di rilevanza penale" il falso contestato al sindaco di Milano Giuseppe Sala - per aver firmato quando era ad di Expo due verbali retrodatati, che servirono a sostituire due commissari incompatibili della gara per la Piastra dei servizi - e finito in prescrizione, a parti invertite sarebbe stato ‘apriti cielo’ di polemiche e indignazione. Così invece tutti zitti dal PD a Leu ai novelli alleati Cinque Stelle". Lo dichiara l'on.Paolo Grimoldi, deputato della Lega, segretario della Lega Lombarda Salvini Premier 

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 19 gennaio 2021 alle 19:30
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print