"A Catania il pm Andrea Bonomo ha ribadito la richiesta di non luogo a procedere nei confronti di Matteo Salvini. L’ex ministro dell’Interno ’non ha violato alcuna delle convenzioni internazionali’, e la sua posizione ‘non integra gli estremi del reato di sequestro di persona’ perché ‘il fatto non sussiste’.

Per mesi il leader della Lega ha dovuto subire assurdi attacchi politici e mediatici, e adesso tutto il polverone alzato si esaurisce con una richiesta di archiviazione.Questa triste vicenda ricorda tante simili che negli anni scorsi hanno avuto come protagonista il presidente Silvio Berlusconi.

In Italia una parte della magistratura pensa di poter usare la giustizia come strumento di lotta politica, e alcuni politici pensano di poter azzoppare gli avversari usando strumentalmente la magistratura. Un cortocircuito che prima o poi andrà definitivamente superato”.

Lo afferma in una nota Roberto Occhiuto, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 10 aprile 2021 alle 20:10
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print