"Il green pass è una misura che ricade sulle spalle sempre e solo delle stesse categorie. Bar, ristoranti, centri benessere, palestre, discoteche – che non potranno riaprire – sono posti di lavoro e oggi quei lavoratori sono discriminati rispetto a tutti gli altri. Il green pass è un provvedimento che ha come unico effetto quello di aumentare le restrizioni in zona bianca, scorrendo tra le righe si apprende che continueranno a esserci zone gialle, arancioni, rosse seppur con diversi parametri con le medesime restrizioni peraltro rispetto al passato. Dunque avere il green pass non significa una strada di libertà perché non si richiuda ma un sacrificio di alcuni lavoratori, sempre gli stessi, quelli che hanno maggiormente pagato caro il dramma economico della pandemia". E' quanto afferma la deputata e capogruppo di Fratelli d’Italia per la Commissione in politiche europee, Augusta Montaruli.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 23 luglio 2021 alle 18:00
Autore: Simone Gioia
vedi letture
Print