"Under 35, donne svantaggiate e disoccupati del Sud potranno trovare più facilmente lavoro grazie all’entrata in vigore del decreto Coesione. Dal governo Meloni arriva un’ulteriore spinta per incoraggiare giovani, uomini e donne, sfiduciati e scoraggiati, alla ricerca di una possibilità lavorativa più accessibile grazie agli sgravi contributivi del 100% previsti per chi li assume a tempo indeterminato. Il governo Meloni ha puntato da subito la rotta della sua azione politica sul lavoro e sulla necessità di investire le risorse disponibili su misure volte a incentivarlo. Il punto non è garantire ai nostri cittadini il diritto a ‘sopravvivere’ con misure assistenzialistiche che li facciano dipendere dallo Stato ma dare a chi può e vuole lavorare la dignità di un impiego, la possibilità di dare il proprio contributo e di sentirsi utile. I dati dimostrano che l’occupazione è in crescita per tutte le categorie sociali e questa è la più grande gratificazione per chi lavora ogni giorno per far crescere la nostra Nazione”.

Così il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera dei deputati, Tommaso Foti.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 14 maggio 2024 alle 15:50
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print