"E' fondamentale mettersi d'accordo su come si sta all'interno di un governo cosi' particolare, nato per salvare il Paese in seguito all'appello alto del Presidente della Repubblica. Per noi bisognerebbe avere un atteggiamento responsabile, sapendo che non siamo alleati ma che abbiamo una finalita' comune che e' quella di lavorare insieme per il Paese in questo periodo difficile per portarlo fuori dalla pandemia, impegnandoci nella campagna vaccinale e facendo ripartire l'economia. Dobbiamo remare nella stessa direzione. Bisogna che tutti gli esponenti del governo e le forze che lo sostengono parlino senza confondere i cittadini: questo significa che quando vengono prese determinate decisioni insieme, che sia al tavolo del governo o nelle cabine di regia, quelle posizioni devono essere difese senza distinguo e senza bandierine identitarie come fa costantemente il leader della Lega. Si tratta di un atteggiamento che non fa bene al Paese e che mal si concilia con le ragioni per cui e' nato questo esecutivo di unita' nazionale". Cosi' la presidente dei senatori del Pd Simona Malpezzi questa mattina ad Omnibus su La7. 

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 06 maggio 2021 alle 13:20
Autore: Federico Luciani
Vedi letture
Print