“La ex ministra Elena Bonetti ha dichiarato più volte in questi giorni che “il Family act è stata l’unica riforma approvata nel Conte 2, vuol dire che Italia viva ha cambiato in meglio il Paese”, ma temo si confonda. Infatti la sua proposta di legge è stata solo approvata in Consiglio dei ministri e deve ancora cominciare a essere discussa in Commissione. Se invece Bonetti si riferisce all’Assegno unico per i figli, va ricordato che si tratta di un disegno di legge scritto e voluto dal Partito Democratico, votato dalla Camera a luglio. Ma la crisi di governo mette ora in discussione la sua definitiva approvazione e la sua concreta applicazione. In questi mesi la Bonetti avrebbe dovuto finalmente fare la sua parte da ministro, cioè i decreti legislativi e ministeriali per l’Assegno unico. Invece l’hanno fatta dimettere. Altro che merito loro”. Lo dichiari deputato democratico Stefano Lepri, della presidenza del Gruppo.

Sezione: Politica italiana / Data: Dom 17 gennaio 2021 alle 17:45
Autore: Redazione PN
Vedi letture
Print