"Resto dove stanno le idee e i contenuti che io ho sempre difeso. Di fronte a un governo che cambiava segno era normale che la mia scelta fosse diversa. Ci sono nomi di qualità tra i sottosegretari, ma è la scena complessiva che dà il segno". Lo dice il segretario nazionale di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni, ad Agorà.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 26 febbraio 2021 alle 10:10
Autore: Simone Gioia
Vedi letture
Print