La presidente dei senatori di Forza Italia, Anna Maria Bernini, dichiara in una nota: ""Il premier non ha ancora fissato la data per l'annunciato incontro con l'opposizione e chissà se mai lo farà. Ma a luglio in Parlamento dovrà presentarsi sia per il nuovo scostamento di bilancio - sul quale evidentemente non ha intenzione di confrontarsi con noi - sia per le comunicazioni prima del Consiglio europeo. Ecco: se sono vere le indiscrezioni di stampa secondo cui la risoluzione di maggioranza non conterrà alcun riferimento al Mes, per non irritare l'M5s e rinviare tutto a settembre, noi lo riterremmo un atto di totale
irresponsabilità di fronte al quale Forza Italia sarebbe costretta a modificare il suo atteggiamento di collaborazione istituzionale con un governo che rema palesemente contro l'interesse nazionale. Per essere più chiara: in una situazione del genere, non voteremmo lo scostamento di bilancio".

Sezione: Politica italiana / Data: Dom 28 giugno 2020 alle 16:00
Autore: Camilla Galvan
Vedi letture
Print