"Il Parlamento non può essere ostaggio - da giorni - di continue provocazioni da parte di  chi strumentalmente  cambia idea  rispetto a decisioni  già prese. Per Forza Italia e' inaccettabile. Questa maggioranza  non politica, nata per affrontare un’emergenza, non deve sottostare a ricatti e non  può essere continuamente indebolita al suo interno. Forza Italia, dunque, non tollera che si perda altro tempo e invita il presidente del Consiglio ad andare avanti, non curandosi delle minacce di crisi di chi cerca pretesti per far cadere il governo e andare così al voto anticipato. Noi continueremo a sostenere l'esecutivo a guida Draghi per il suo approccio  concreto nella gestione delle emergenze,   ma non accetteremo  mai di essere spettatori inerti o succubi delle    azioni di sabotaggio in atto. Forza Italia, dopo le prossime elezioni, non si presterà mai più a entrare in un governo con i Cinquestelle”. Lo dichiara in una nota Paolo Barelli, presidente dei deputati di Forza Italia

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 06 luglio 2022 alle 14:30
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print