“Che Conte fosse più interessato al suo futuro personale che a quello del Paese era a noi noto, ma tanta irresponsabilità, con toni inaccettabili nei confronti di Draghi e dell’azione del governo non me l’aspettavo. Ha dato lui l’assenso al voto in cdm sulla riforma della giustizia, dopo qualche giorno sempre lui ha dato l’assenso a chiedere il voto di fiducia su quel testo e oggi continua a minacciare le dimissioni dei suoi ministri se non si torna sui testi di Bonafede mettendo a rischio la stabilità del governo e la ripresa economica dell’Italia. La verità è che per lui contavano prima e contano oggi solo like e sondaggi”. Lo scrive in un post su Facebook il presidente di Italia Viva Ettore Rosato. 

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 26 luglio 2021 alle 07:20
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print