“Condivido pienamente l'esortazione dell'agenzia Eurojust a una maggiore cooperazione europea sul traffico di esseri umani. Il Parlamento Europeo deve impegnarsi su questo fronte con tutto il suo peso politico. Un reato, il traffico di esseri umani, che per sua definizione è transnazionale e che richiede strumenti investigativi adeguati. Le organizzazioni criminali operano su scala internazionale e senza una adeguata cooperazione tra gli investigatori dei diversi Stati membri non possono essere adeguatamente contrastate. Il report di Eurojust sul traffico di esseri umani presentato oggi evidenzia una situazione difficile, aggravata dalla pandemia. Come hanno evidenziato Filippo Spiezia e Ivanka Kotorova, presidente e vicepresidente del team di Eurojust contro il traffico umano, si tratta di un reato a volte poco visibile, che prende di mira persone già in condizioni difficili che porta via anche la dignità”, così in una nota Sabrina Pignedoli, europarlamentare del Movimento 5 Stelle

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 24 febbraio 2021 alle 12:30
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print