"Il rispetto per la magistratura non è da mettere in discussione ma questo non significa non riconoscere che ci sono state più occasioni in cui una parte residuale seppur autorevole e potente di magistrati ha creduto opportuno intervenire nella battaglia politica. Negare questa evidenza dopo i tanti casi emersi sarebbe ipocrita da parte di tutti: i ruoli devono essere distinti e sono da evitare le invasioni di campo.

Ferma restando la fiducia nella stragrande maggioranza della magistratura, credo fermamente che la strada maestra sia quella di superare le opposizioni sistematiche a procedere con la riforma della giustizia". Così in una nota il parlamentare della Lega, Jacopo Morrone.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 28 novembre 2023 alle 19:50
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print