Nella passeggiata consueta che il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, si concede per un pranzo fugale con il suo staff a pochi passi da Palazzo Chigi, l'assalto dei fan non manca. Quando mancano pochi passi alla sede del governo, si avvicina una avvenente ragazza. Senza mascherina, prendisole giallo, cappello a larghe tese, stile Vacanze Romane. "Ho sostenuto l'esame di diritto privato con lei a Firenze", dice al presidente del consiglio. Ma la giovane, evidentemente, non e' più cosi' interessata agli studi giuridici. "Dovrei togliermi mutande e reggiseno per fare foto di questo tipo. Facciamoci un selfie", dice e si stringe al premier. Giuseppe Conte non lascia passare che una frazione di secondo, quindi ristabilisce il distacco. "Manteniamo la distanza".

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 02 luglio 2020 alle 23:00 / Fonte: Ansa
Autore: Roberto Tortora
Vedi letture
Print