“La cultura e l’informazione sono degli antidoti naturali agli orrori di cui è purtroppo capace l’uomo. Mi auguro che il Giorno della Memoria sia un momento di riflessione collettiva nazionale ed europea su come prevenire che si diffondano nella nostra società i semi avvelenati dell’antisemitismo, del razzismo, delle discriminazioni e delle violenze contro le minoranze etniche e religiose. Su questo l’impegno delle scuole, delle università e di tutti i centri di promozione culturale possono e devono dare una mano. Tutti insieme dobbiamo impegnarci affinché Auschwitz-Birkenau siano episodi isolati della storia, insieme possiamo far vincere la cultura del rispetto e dell’accoglienza di tutti i cittadini, nessuno escluso. Alla comunità ebraica che tanto ha sofferto in questi anni va tutta la nostra solidarietà”, così in una nota Isabella Adinolfi, europarlamentare del Movimento 5 Stelle

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 27 gennaio 2021 alle 09:45
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print