“Questo è il momento della responsabilità, da parte di tutti. Anche da parte di coloro che protestano. Devono guardare i dati e di fronte a questi, che sono oggettivi, devono capire che per il loro bene, per quello dei loro figli e della collettività, dovrebbero, in primis, tutti vaccinarsi, poi, se continuano a non volerlo fare, accettare le restrizioni, perché non possono pensare che il termine libertà sia declinabile anche in libertà di contagio”. Così, in una nota, il deputato di Forza Italia, Sestino Giacomoni, membro del coordinamento di presidenza del partito azzurro. “Trovo una follia – continua – che ancora oggi si parli di zone e colori, perché se tutti ci fossimo vaccinati, comprendendo che la scienza ci ha dato in poco tempo un’arma incredibile per difenderci, oggi non staremmo a parlare di limitazioni”. “Se vogliamo una vita normale, se vogliamo tornare alla quotidianità, abbiamo l’arma per farlo, il vaccino: utilizziamolo. Chi si è vaccinato ha diritto a svolgere una vita normale perché ha deciso di voler tornare alla quotidianità. Chi non si vaccina evidentemente non ha interesse a tornare alla normalità ma non può pensare di essere libero di contagiare gli altri”, conclude.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 26 novembre 2021 alle 15:40
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print