"Condivido in toto i propositi espressi nella precisazione del direttore sanitario dell’Istituto nazionale malattie infettive Spallanzani di Roma, Francesco Vaia. L’obiettivo che tutti dovremmo perseguite oggi è quello di vaccinare il maggior numero di persone possibili, nel più breve tempo possibile. Il mio invito a riferire in Parlamento è volto proprio ad individuare chi invece rema contro, per proprio volontà o peggio per incapacità”. Così sui social il deputato di Forza Italia, Sestino Giacomoni, membro del coordinamento di presidenza del partito azzurro. “Come ha precisato Vaia: ‘Le varianti – prosegue – ci saranno sempre, ma adesso c’è una corsa contro il tempo, una partita a scacchi tra noi e il virus, e la mossa del cavallo è solo una: vaccinare, vaccinare, vaccinare’. Facciamo sì che questo cavallo galoppi verso il traguardo e c’è un solo modo: agire tutti insieme, coesi e propositivi, per sconfiggere il virus, come del resto chiede Forza Italia da mesi, con vaccinazioni h24 e con un piano vaccinale serio, che Forza Italia ha  presentato da tempo”. “Da parte di Arcuri serve il coraggio di ammettere gli errori e ripartire con un nuovo Piano che consenta fin da subito di quintuplicare, almeno, il ritmo delle vaccinazioni. Cinquecentomila vaccini al giorno si possono e si devono poter fare”, conclude Giacomoni.

Sezione: Politica italiana / Data: Dom 28 febbraio 2021 alle 17:45
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print