"L'impianto geotermico di Larderello è un punto di eccellenza mondiale ed un centro strategico per lo sviluppo del territorio della  Toscana e della Valdicecina. È necessario che il governo vigili con attenzione affinché Enel investa nello stabilimento risorse adeguate per innovazione ed occupazione qualificata": è quanto dichiarano le deputate Pd Lucia Ciampi e Susanna Cenni in un’interrogazione parlamentare depositata a Montecitorio.

"Le associazioni sindacali, dopo un incontro con i vertici dell'azienda, hanno rimarcato criticità circa la gestione della centrale elettrica di Larderello. È quindi opportuno - sottolineano le due deputate nell’interrogazione - che i ministri competenti, e in primo luogo quello dello Sviluppo economico, intervengano per garantire la piena e funzionale operatività della centrale di Larderello, al fine di promuovere una sinergia fra gestore della concessione energetica ed il vasto tessuto imprenditoriale locale e per favorire reali e stabili ricadute positive dello sfruttamento della geotermia per le comunità territoriali”.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 16 ottobre 2020 alle 21:00
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print