"Ius soli e ius culturae non sono la priorità per un Paese alle prese con la gravissima crisi economica scatenata dal Covid. Con l'immigrazione incontrollata di queste settimane anche il solo dibattito rappresenterebbe, inoltre, un ulteriore 'liberi tutti' che causerebbe nuovi flussi verso il nostro Paese. Il governo sta già dando messaggi sbagliati, smontando i decreti sicurezza a favore delle Ong: se qualcuno nel Partito democratico - lo fa ad esempio oggi il capogruppo dem alla Camera, Graziano Delrio, dalle colonne de 'La Stampa' - vuole ulteriormente allargare le maglie delle norme per concedere la cittadinanza sappia che troverà la ferma contrarietà di Forza Italia e di tutto il centrodestra".

Lo dichiara Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei Deputati.

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 01 agosto 2020 alle 20:45
Autore: Ivan Filannino
Vedi letture
Print