“Il governo proseguirà a lavorare al cantiere delle riforme e a proteggere gli investimenti del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e il potere d’acquisto delle famiglie italiane. Lo abbiamo fatto anche con il decreto numero 50 dello scorso 17 maggio nel quale peraltro, oltre a rinnovare tutte le misure già in essere per attenuare per famiglie e imprese l’esplosione del prezzo delle commodities, abbiamo anche previsto un apposito fondo per le imprese che abbiano subito danni per effetto delle sanzioni alla Federazione Russa e abbiamo prorogato anche le agevolazioni per l’accesso al credito. Con quel decreto siamo intervenuti anche per potenziare i crediti di imposta per la transizione 4.0, sostenendo le imprese nel processo di trasformazione tecnologica e digitale. L’Italia ha assolutamente bisogno di vincere questa sfida, di centrare gli obiettivi che ci siamo dati, di proseguire nell’opera di trasformazione e modernizzazione che abbiamo avviato”. 
Così Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie, nel corso di un intervento alla Giornata Altagamma 2022 in corso a Roma.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 25 maggio 2022 alle 13:40
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print