"Quanto emerso sulla gestione dell'emergenza cinavirus da parte di Conte e del suo governo non può passare senza conseguenze. Per questo attendiamo di conoscere le iniziative della Procura di Bergamo, dopo le notizie emerse dalla pubblicazione dei verbali del Comitato Tecnico-Scientifico. I comportamenti del governo sono stati gravissimi. Chiusure dove non erano necessarie e nessun intervento dove invece la situazione lo richiedeva, notizie diffuse in ritardo e altre situazioni da chiarire. E chi ci garantisce che Conte non possa occultate altre prove di questa catastrofica gestione o reiterare il reato in caso di ulteriori emergenze? Ci sono tutti gli estremi per le Procure, sia quella di Bergamo, ma anche quella di Roma, per agire di conseguenza. Senza sconti. E anche il Parlamento deve essere informato su questa vicenda. Senza nascondersi dietro vacanze e riposo, Conte venga in aula subito e riferisca su quanto emerso e sulle bugie raccontate in questi mesi". Lo dichiara il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri.

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 10 agosto 2020 alle 17:50
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print