"Le comunità italiane nel mondo sono portavoce del valore dell’accoglienza. Perché, con le loro tante storie di successo, dimostrano come l’integrazione possa portare benefici non solo a chi emigra, ma anche al paese ospitante. Che si arricchisce del contributo culturale ed economico di chi arriva. E’ importante raccontare le storie dei nostri italiani all’estero anche per promuovere il senso dell’accoglienza nel nostro stesso paese. Ed è meritevole l’azione di quelle iniziative come la Festa dell’Emigrante a Isola Capo Rizzuto, che danno risalto a eccellenze italiane all’estero, anche di seconda o terza generazione. In questo modo si coltiva un dialogo costruttivo tra Comuni di origine e connazionali nel mondo.”. Lo ha dichiarato la senatrice Laura Garavini, Vicepresidente della commissione Esteri, intervenendo alla Festa dell’Emigrante a Isola Capo Rizzuto, in provincia di Crotone. Nell’ambito dell’iniziativa, la senatrice ha consegnato un premio a un giovane ballerino italiano, solista del Teatro dell’opera di Lipsia in Germania.
Barbara Laurenzi

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 10 agosto 2022 alle 11:15
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print