"Il Presidente Mattarella ha pienamente ragione: la libertà non significa diritto a far ammalare gli altri. Dobbiamo imparare a convivere con il virus finché non ci sarà il vaccino senza dividerci in contrapposizioni politiche e pregiudiziali, ma avere tutti un comune obiettivo: coniugare sicurezza, lavoro, rispetto della vita". Lo scrive su Twitter la Segretaria Generale della Cisl, Annamaria Furlan, commentando l'appello del Presidente della Repubblica, Mattarella.

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 01 agosto 2020 alle 17:00
Autore: Alessandra Stefanelli
Vedi letture
Print