Il Viminale ha certificato il numero esatto: grazie al governo Meloni, 23.734 studenti fuori sede potranno votare alle prossime elezioni europee senza dover rientrare nel comune di residenza. È doveroso ringraziare il Ministero dell’Interno per il grande lavoro svolto al fine di allestire i seggi speciali. Queste elezioni europee sanciranno dunque un evento storico: gli studenti che studiano lontano da casa potranno finalmente espletare il diritto di voto senza l’onere economico del viaggio. È un risultato tangibile che conferma la linea della concretezza del governo Meloni”.

Lo dichiara in una nota la senatrice Domenica Spinelli, segretario della commissione Affari costituzionali.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 28 maggio 2024 alle 22:50
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print