"Carlo Calenda si sente scivolare la terra sotto i piedi, perde anche oggi un parlamentare e allora attacca Renzi. Anziché giustificare la sua scelta di prendere in giro i cittadini con una candidatura fasulla, Calenda attacca ancora la Lista Stati Uniti d’Europa: siamo la sua ossessione.
Non gli consentiremo di sporcare la campagna elettorale con il suo fango. La verità è semplice: Calenda, Tajani, Meloni e Schlein si candidano ma dicono da subito che non vanno in Europa. Renzi invece accetta la sfida e va a Strasburgo.

La differenza è evidente. Calenda è disperato e attacca noi: parli delle sue idee, se gli riesce. Se non le ha cambiate come ha fatto con Emiliano alleandosi con Conte e i Cinque Stelle. Ho già firmato una denuncia civile nei confronti di Calenda per le falsità che ha detto su di me sullo stadio di Roma, sarà un dovere firmarne altre se necessario" lo scrive su X , deputato di Italia Viva.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 15 maggio 2024 alle 13:00
Autore: Giorgia Zuddas
vedi letture
Print