"Sono onorata per la mia elezione, sancita dal Congresso Nazionale, a vicesegretario nazionale di Forza Italia e ringrazio coloro che hanno sottoscritto la mia candidatura. Ora, insieme ai colleghi vicesegretari Stefano Benigni, Alberto Cirio, Roberto Occhiuto, i componenti della Segreteria Nazionale, i dipartimenti e tutti i dirigenti territoriali inizia un lavoro profondo ed entusiasmante: siamo una squadra chiamata a rivendicare, a tutti i livelli, quella grande visione di libertà che Silvio Berlusconi ha cominciato a costruire nel 1994. Abbiamo il compito di portarla avanti e svilupparla".

Così Deborah Bergamini, eletta oggi vice segretario nazionale del partito, a margine del Congresso di Fi.

"Antonio Tajani, nel suo intervento programmatico, ha fornito a tutti noi un orientamento fondato sul senso delle istituzioni, la capacità di proposta, l'apertura al coinvolgimento, sui territori, di nuove risorse che credono nei nostri valori. Con la sua guida, continueremo a scrivere il nostro futuro. Sappiamo ciò in cui crediamo: un'Italia delle opportunità, ancorata al quadrante atlantico e protagonista in Europa. Un'Italia dove le garanzie costituzionali, in campo giudiziario come ogni altro ambito, vengano pienamente rispettate. Questa è l'idea che continueremo a declinare sia al governo del Paese così come nelle Amministrazioni regionali e locali. Questo è il messaggio con cui affronteremo le prossime sfide, a partire dalle elezioni europee che ci vedranno, ancora una volta, colonna indispensabile del PPE", ha concluso.

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 24 febbraio 2024 alle 23:15
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print