“La decisione della Commissione Contenziosa del Senato di restituire il vitalizio a Roberto Formigoni e Ottaviano del Turco, condannati a diversi anni di carcere con sentenza definitiva, è semplicemente vergognosa, un vero sfregio agli italiani onesti, i lavoratori, i pensionati, i precari e i disoccupati. Questa decisione, per di più durante una crisi che non ha risparmiato nessuno, è inaccettabile. Questo colpo di coda della casta distrugge mesi e mesi di credibilità che l’Italia, grazie al Movimento 5 Stelle e al governo Conte, ha acquisito in tutta Europa: grazie alla legge Spazzacorrotti, al taglio di vitalizi e privilegi, alla riduzione del numero dei parlamentari e alle misure di sostegno all’economia e di lotta alla povertà, l’Italia si era conquistata la fiducia di tutta Europa dopo anni in cui tra sorrisetti e pacche sulle spalle contavamo zero. Senza questo credito non avremmo mai strappato all’Unione europea e ai Paesi del Nord Europa il Recovery Fund e ben 209 miliardi stanziati a sostegno della nostra economia. Il Movimento 5 Stelle farà di tutto per non fare ritornare l’Italietta del passato che viveva tra scandali e sprechi della politica. I vitalizi immeritati vanno fermati: ora è per sempre”, così in una nota Dino Giarrusso, europarlamentare del Movimento 5 Stelle

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 14 aprile 2021 alle 11:05
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
Vedi letture
Print