"È commovente venire in questi luoghi, vedere questi oggetti, sentire queste storie, storie di italiani che sono stati massacrati, che sono stati esuli per via di una dittatura che ha calpestato la persona e la dignità umana". Lo ha detto oggi il ministro dell'Istruzione, Giuseppe Valditara, a margine di un evento al porto di Trieste in ricordo delle foibe.

"Credo che sia importante che nelle nostre scuole si abbia la consapevolezza che per essere scuola costituzionale, e veramente scuola, perché sia valorizzata l'importanza e la centralità della persona, noi dobbiamo ricordare e dobbiamo testimoniare anche quanto è avvenuto ai danni di tanti giovani, e persino di quei valorosi finanzieri che hanno dato la loro vita per liberare dai nazifascisti il porto di Trieste e poi sono stati infoibati dai comunisti titini",  ha aggiunto.

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 10 febbraio 2024 alle 18:45
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print