"Un gesto ignobile che si ripete a distanza di pochi giorni. Il nuovo atto di vandalismo nei  confronti della targa dedicata ai Martiri delle Foibe a Firenze, offende la memoria di migliaia di italiani, uomini, donne e bambini che hanno subito uno sterminio di massa rimasto per troppo tempo in un colpevole oblio. L'indegno episodio di oggi dimostra quanto sia stato importante far riemergere dalle nebbie del passato una tragedia  che ha una precisa matrice politica e  quanto sia importante conservare, con la forza del ricordo, nelle coscienze degli italiani quella pagina buia della nostra storia.

Sono certo che i responsabili saranno presto individuati e che,   come eventuale pena accessoria, sia previsto per loro uno studio approfondito di quell'orrore e del dolore che ha provocato in tantissimi italiani". Lo dichiara Raffaele Nevi, portavoce di Forza Italia e vicepresidente vicario del gruppo alla Camera dei deputati.

Sezione: Politica italiana / Data: Sab 10 febbraio 2024 alle 22:15
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print