"In questi giorni abbiamo fatto quello che abbiamo promesso ai nostri elettori: batterci affinchè non vengano introdotte nuove tasse e lo Stato sia più vicino al cittadino: quello Stato amico che abbiamo promesso in campagna elettorale. Siamo fieri di avere impedito la reintroduzione della sugar tax e il ritorno del redditometro". Così Raffaele Nevi, portavoce di Forza Italia e vice presidente vicario dei deputati azzurri, intervenendo a Tg2 Italia Europa.

"Abbiamo sempre avversato la sugar tax, una tassa di scopo che avrebbe l'unico effetto di creare una difficoltà competitiva alle nostre imprese rispetto alle altre imprese europee e a quelle del resto del mondo. Ci muoviamo in un mercato globale e dobbiamo evitare svantaggi competitivi. Inoltre, questa tassa aumenterebbe il costo delle bevande per i cittadini. Per quanto riguarda il redditometro, noi da sempre ci battiamo per un fisco amico e per costruire un patto tra Stato e contribuente. Abbiamo approvato il concordato biennale preventivo e continueremo a lottare affinché in Italia non vengano introdotte nuove tasse e imprenditori, famiglie e pensionati non siano vessati", ha concluso. 

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 24 maggio 2024 alle 23:40
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print