“Forza Italia è un elemento essenziale, imprescindibile del governo Draghi, che ha voluto e sostenuto fermamente, ma, come ha ribadito nell’ultimo intervento a Il Giornale il nostro Presidente Silvio Berlusconi, ha un punto fermo su cui non è disposta a cedere: le tasse, in particolar modo quelle sulla casa ed immobili. Ogni tassa sarebbe un danno per le famiglie – molte patiranno anche gli aumenti delle bollette – ma soprattutto colpirebbe il mercato immobiliare in un momento in cui, secondo i dati contenuti nei recenti report dell’Osservatorio sul Mercato Immobiliare (85mila unità compravendute nel secondo trimestre) e secondo le statistiche Istat che fotografano un aumento dei prezzi, ha ritrovato uno slancio che non si vedeva da prima del 2011. Come sottolineato dal Presidente, sono ben altre le misure che ci occorrono, una su tutte l'estensione del Superbonus 110%, vero volano per il settore ed essenziale per ammodernare gli edifici rendendogli più efficienti e meno impattanti sull’ambiente, ma anche bonus su ristrutturazione sismica e architettonica. Ho lavorato alacremente per queste misure, di concerto con le categorie e gli imprenditori, che ci ringraziano e che ci mettono in guardia da eventuali ulteriori tasse. I dati che ho citato, infatti, non sono casuali: sono figli anche del Superbonus e della semplificazione che abbiamo introdotto, come nel caso, per citare un’altra misura concreta, del potenziamento del silenzio assenso con tagli fondamentali nelle procedure urbanistiche. Dunque, si mettano l'anima in pace coloro che vorrebbero nuove tasse, con il governo Draghi non ci saranno nuove tasse, lo ha ricordato lo stesso Premier, anche perché Forza Italia, al primo segnale in tal senso, darà battaglia”. Lo dichiara la Deputata di Forza Italia Erica Mazzetti.

Sezione: Politica italiana / Data: Dom 26 settembre 2021 alle 16:30
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print