“Le ipotesi di riforma del catasto avanzate dalla stampa vedono la Lega assolutamente contraria.” Così il senatore Alberto Bagnai, responsabile economico della Lega, e l’onorevole Alberto Gusmeroli, vicepresidente della commissione Finanze della Camera. “La posizione della Lega e del Parlamento sul tema è chiara: nessun inasprimento delle imposte sugli immobili, né diretto né indiretto, nessuna revisione degli estimi catastali, neanche sotto la foglia di fico della “parità di gettito”. La casa in Italia è già supertassata: non possiamo permetterci" concludono i parlamentari della Lega "che un ulteriore aumento della tassazione stronchi la ripresa nel 2022, ripetendo l’errore fatto nel 2012 con l’entrata in vigore dell’IMU.”

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 14 settembre 2021 alle 18:50
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print