“La posizione di Forza Italia sulla riforma fiscale è molto chiara e perfettamente in linea con la scossa che serve per far ripartire in modo strutturale l’economia: niente patrimoniali, meno tasse al ceto medio, riduzione del costo del lavoro e superamento dell’Irap per sostenere le imprese. Anche il no al ritocco degli estimi catastali va nella stessa direzione: aumentare le tasse sugli immobili significherebbe infatti colpire ancora una volta il ceto medio, ossia la fascia di reddito più penalizzata dal fisco. Il settore edilizio è un asset fondamentale per la ripresa economica: va rilanciato, no tartassato”.

Lo dichiara in una nota la presidente dei senatori di Forza Italia Anna Maria Bernini.

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 27 settembre 2021 alle 19:50
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print