"A pochi giorni dal Natale, un insegnante di religione di una scuola fiorentina ha avuto la "brillante" idea di chiedere agli alunni di una quinta elementare se credessero ancora all'esistenza di Babbo Natale; il tutto, ha creato un naturale disorientamento fra i bambini che, poi, tornati a casa, hanno giustamente subissato di domande i genitori, ovviamente spiazzati - affermano Elena Meini e Giovanni Galli, Consiglieri regionali della Lega -. Una scelta quantomeno inopportuna da parte del docente che ha sicuramente turbato i giovanissimi allievi - proseguono i Consiglieri -.

Un brutto ed evitabile scivolone che, oltre agli studenti, ha comportato forte imbarazzo ed indignazione da parte delle mamme e dei papà dei bambini che hanno immediatamente contatto il dirigente scolastico per doverose spiegazioni - precisano gli esponenti leghisti -. Noi, comunque, chiudiamo questa nota dicendo: "Viva Babbo Natale" alla faccia del professore fiorentino", concludono i rappresentanti della Lega

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 06 dicembre 2023 alle 23:10
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print