Il capogruppo di Liberi e Uguali alla Camera, Federico Fornaro, afferma: "Colpisce la differenza abissale tra il volume d'affari andato in fumo secondo i proprietari delle discoteche chiuse dal Governo per contenere il Covid 19 e quello che essi avrebbero denunciato al fisco lo scorso anno. Questa differenza fotografa, forse ancor meglio dei dati dei rapporti annuali, quanto sia vasta e radicata l'evasione fiscale e contributiva nel nostro paese. La sfida dell'utilizzo rapido ed efficace dei 209 miliardi in arrivo dall'Europa dovrà, invece, poggiarsi su un nuovo patto tra imprese e stato, con al primo posto una lotta senza quartiere agli evasori. Costoro - prosegue Fornaro - non solo sottraggono risorse alle casse pubbliche, ma fanno concorrenza sleale agli imprenditori onesti, che sono la stragrande maggioranza. Per dare una svolta vera e duratura, il Recovery Fund italiano dovrà poggiarsi su di nuovo patto di fedeltà fiscale".

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 18 agosto 2020 alle 13:20 / Fonte: Ansa
Autore: Roberto Tortora
vedi letture
Print