“Per quale motivo le autorità britanniche non hanno provveduto a tutelare i tifosi italiani al termine della finale giocata ieri sera allo stadio di Wembley? Il pestaggio subito da alcuni nostri concittadini, come si è potuto vedere nei filmati, è vergognoso. Nel 2021 assistere a simili episodi per di più al termine di una partita di calcio di tale importanza, quando l'attenzione delle forze dell'ordine è o dovrebbe essere massima, lascia sconcertati. Ci aspettiamo come minimo scuse ufficiali ma anche che i responsabili paghino duramente. Sembra che gli Hooligans siano tornati nonostante il passato tragico. Ai tempi della Thatcher, le teste rasate (e non solo) che ieri a Londra hanno aggredito i nostri tifosi le sarebbero andate a prendere una per una a casa. Vedremo cosa farà il premier Johnson. Mi auguro che le autorità preposte adottino durissime misure per il deficitario sistema di filtraggio da parte  delle autorità inglesi. I nostri connazionali devono sapere che l'Italia li sostiene”. Lo afferma il deputato dem Enrico Borghi, responsabile nazionale Sicurezza del Partito democratico.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 13 luglio 2021 alle 09:50
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print