“Nel voto per le elezioni europee, con oltre il 30% dei consensi, il Partito Democratico si conferma ampiamente come il primo partito tra gli italiani residenti nell’Unione Europea.” Così Luciano Vecchi, responsabile Pd per gli italiani nel mondo. “Il centrodestra, nel suo complesso, si ferma sotto tale soglia, mentre l’insieme delle forze progressiste supera i due terzi dei consensi.

Il mondo della emigrazione italiana – sottolinea Vecchi – continua a rivendicare quei diritti e quella dignità che il governo Meloni sta provando a negare e cancellare. Questo straordinario risultato – conclude Vecchi – ci sprona ad intensificare il nostro impegno per la valorizzazione degli Italiani che vivono, lavorano e studiano al di fuori dei confini nazionali”.

Sezione: Politica italiana / Data: Mar 11 giugno 2024 alle 15:40
Autore: Veronica Mandalà / Twitter: @very_mandi
vedi letture
Print