"L'esperienza di Stati Uniti d'Europa, la lista di scopo che abbiamo deciso di avviare insieme con importanti soggetti politici in vista delle prossime elezioni europee, sta raccogliendo l'interesse e l'attenzione di un mondo, quello dei movimenti federalisti, autonomisti e delle minoranze linguistiche, che riteniamo parte essenziale di un percorso riformista ed europeista che tuteli le minoranze, le peculiarità e le caratteristiche delle aree montane riscontrabili anche nella nostra Costituzione. In queste ore è intensa la nostra interlocuzione con queste realtà della Valle D'Aosta e più in generale dell'arco alpino, registrando la proposta di candidatura di Laurent Vierin nell'ambito del nascente progetto denominato 'Federalismo e Autonomie'".

È quanto riferito in una nota capogruppo di Iv al Senato, Enrico Borghi. "Qualora tali esperienze, avvalendosi delle prerogative previste dalla normativa di apparentarsi e presentare autonomi candidati con un proprio listino, ritenessero di finalizzare un'intesa in tale direzione, troveranno in noi interlocutori attenti e disponibili ad un percorso comune", conclude Borghi.

Sezione: Politica italiana / Data: Ven 12 aprile 2024 alle 18:20
Autore: Redazione Centrale
vedi letture
Print