“Il via libera senza modifiche della commissione Giustizia del Senato alla norma sull’equo compenso è una risposta concreta e attesa da tanti professionisti, che si potranno vedere garantita una maggiore equità, più tutele e soprattutto dignità sul compenso del lavoro svolto. Era necessario offrire maggiori garanzie e possibilità di contrattazione agli operatori del diritto nei confronti dei grandi gruppi, che indirizzavano il mercato dettando regole con compensi non sempre adeguati. L’iter di questo provvedimento è una testimonianza chiara di come il centrodestra, se unito e compatto, può incidere sulle decisioni del Parlamento nell’interesse dei cittadini. Ora non resta che attendere il vaglio del Senato”.

Così in una nota il senatore Emanuele Pellegrini della Lega.

Sezione: Politica italiana / Data: Mer 29 giugno 2022 alle 17:00
Autore: Redazione PN
vedi letture
Print