A febbraio 2021 aveva pagato 17.970,79 euro di gas, diventati 16.116,38 a febbraio. Nel giro di un anno, i costi sono lievitati: 27.748,01 euro a gennaio 2022 e 25.947,31 a febbraio 2022. È il caso di un produttore del famoso Basilico di Prà, a Genova. Si tratta di un’azienda attiva dai primi dell'800 a Pra’, nel ponente di Genova, luogo d’eccellenza per questa coltivazione anche per le condizioni climatiche e l’esposizione dei terreni. Peraltro è un esempio di impossibilità di delocalizzare la produzione, anche in territori vicini.

Dichiara il leader della Lega Matteo Salvini: “Il caro bollette penalizza famiglie, imprese, enti locali e addirittura storiche realtà produttive. Le eccellenze italiane sono a rischio. Il governo deve stanziare e garantire almeno 5 miliardi di euro”.

Sezione: Politica italiana / Data: Gio 28 aprile 2022 alle 13:20
Autore: Christian Pravatà / Twitter: @Christianpravat
vedi letture
Print