Matteo Ricci, sindaco di Pesaro, analizza i primi dati delle elezioni in Sardegna e sottolinea che una potenziale sconfitta sarebbe la prima vera per Giorgia Meloni, evidenziando il rischio associato alla scelta di un candidato e alla strategia di occupare più posizioni possibili. Ricci suggerisce che se le opposizioni si presentano unite con un candidato credibile, possono essere competitive ovunque. Egli enfatizza l'importanza della collaborazione tra le forze di opposizione per creare un'alternativa di governo, indicando che questa è la chiave per essere competitivi e costruire un fronte unito.

Sezione: Politica italiana / Data: Lun 26 febbraio 2024 alle 10:30
Autore: Redazione Milano
vedi letture
Print